2010

2010
Personale allo studio d’Arte La Saletta a Cremona dal nome “Omaggio alla tradizione”.
Personale alla Sala per arti visive e figurative Telemaco Signorini a Portoferraio.
Partecipa alla Prima biennale internazionale a Grottaglie e presenta la Scuola di Valle di Lazzaro da lui fondata nel 2008.
Esegue il ritratto del maestro Claudio Simonetti.
Partecipa all’inaugurazione della Galleria d’Arte “La fanciulla offerente” ad Albanella (SA).
Dona il dipinto La cena in Emmaus nel refettorio del Convento di San Francesco di Paola dei Frati Minimi a Grottaglie (Taranto).
Dona al Museo di Anticoli Corrado (Roma) il dipinto Il sogno del fauno eseguito nel 1980 ad Anticoli Corrado con modello anticolano.

2011
Personale alla Galleria Eleuteri a Roma.

2012

Su commissione di Francesco Mazzei, suo collezionista, esegue la pala d’altare “La beata Gemma Galgani” per la chiesa “S.S. Pietro e Paolo” in Roma.

2013
Partecipa al “Green Noise 2013” invitato dal Ministro della Cultura Russa per il Plyos Reservation Museum.

Dona al Museo di Anticoli Corrado (Roma) il dipinto Diana cacciatrice eseguito nel 2000 ad Anticoli Corrado.

Esegue il ritratto del Principe Ascanio Lancellotti.

Nel novembre 2013 esegue il dipinto “La Svestizione del Papa”

2014
Esegue il bozzetto preparatorio per il grande dipinto 6m x 3m, raffigurante l’arrivo di Napoleone all’isola d’Elba, per il Bicentenario dell’esilio dell’imperatore sull’Isola.

Luciano Regoli vive e lavora a Portoferraio, Isola d’Elba.