DGM

Negli anni novanta, sempre legato sentimentalmente al vero verbo musicale, incise tre Cd con i DGM nella veste di vocalist le cui doti resero brillanti le parti cantate di quell’acerrimo gruppo di prog-metal e hard rock assieme. Nel nuovo millennio, Regoli si è dedicato anche alla produzione di documenti filmati, come “Arizona 88 Appunti di un ritrattista in viaggio” e “Caravaggio a Siracusa”. In ultimo ha prodotto il musical “Papa Friends” con ospiti illustri quali Steve Hackett dei Genesis e, con lo pseudonimo di “Lucio Barone” (lo stesso adottato quando realizzò la bellissima copertina di “Samadhi”) un disco di cover “California Jam” per la cantante Cristina Cioni, in cui sono comparse due glorie del vecchio caro progressive: Stefano Sabatini in veste di pianista e Nicola Di Staso e Walter Martino (ex Libra).

Samadhi < | > La Nuova R.R.R.